Design team: Architrend Architecture
Location: Marina di Ragusa
Client: Private
Photo: Umberto Agnello
Status: Completed


Progetto pubblicato su 4A MAGAZINE giugno 2008

It concerns a semi-reconstruction, in that it makes use of a pre-existent structure in reinforced concrete, originally
envisaged for two adjoining residences. A brave choice where the totality and absence and thus contrast emerges
as the driving force. A central space that unifies the two structures mushroom at the principal entrance
on the ground floor of the dwelling, and an atrium allows access to the first floor overlooking the it.
Steel stairways with wooden treads provide passage to the various floors.

Recupero e completamento di una struttura esistente.La villa si trova in una zona di espansione periferica,
ma abbastanza consolidata, con un tessuto di villette a schiera e la presenza nei pressi, di servizi sportivi e sanitari.
Il progetto è intervenuto su una struttura in cemento armato preesistente realizzata sulla base di un disegno
che prevedeva due residenze adiacenti. Il tema principale del progetto riguarda la realizzazione di uno spazio di
connessione a più livelli che unifica le due strutture preesistenti; tale spazio funge da ingresso principale all’abitazione
al piano terra, da atrio di distribuzione al primo livello con un affaccio sull’ingresso. Una scala con struttura in acciaio e
gradini a sbalzo rivestiti in legno mette in comunicazione i vari piani.

The extensive use of glass achieves a unity between the internal space and the extensive garden outside, which
becomes the dominant presence within the structure itself. In addition the choice of plain white for the walls contrasts
with the dark mass of the flooring of pitch stone on the ground floor and wengè on the upper floors.

 Attraverso l’utilizzo di grandi superfici vetrate si mette in comunicazione lo spazio interno con il grande giardino
esterno che si caratterizza come presenza dominante all’interno dell’abitazione. L’intervento è completato da una
serie di arredi su disegno oltre agli arredi di design, all’uso del bianco assoluto delle pareti messe in contrasto con
la massa scura del pavimento in pietra asfaltica del piano terra e del pavimento in wengèe dei piani superiori.

The external prospects of the two pre-existent parts are covered by long vertical elements in anthracite resin cement,
in a way to give an asymmetry to the structures. And the external rendering in white has also been chosen to contrast
with the resin panels to emphasise and grant a dynamism to the various facades. The choice of contemporary
design for the furnishing and in depth study has allowed the commissioning of custom designed pieces.

 Il trattamento dei prospetti tende a unificare le due parti preesistenti attraverso la realizzazione di una lunga pensilina
e per contrasto di un elemento verticale che rende asimmetrici i due corpi di fabbrica; l’uso del bianco per gli intonaci
esterni è contrastato da pannelli in resina cementizia di colore antracite che sottolineano i vari fronti.

 



 

 

Architrend Architecture - Via Padre G. Tumino, 23 - Ragusa (RG) - Tel.: +39 0932.652661 - Tel.: +39 0932.256873 - Email: [email protected] - P. IVA: 00833530884