Infermieri che perdono la licenza

Con i progressi della tecnologia, procedure migliori e farmaci più recenti, gli ospedali continuano ad evolversi e apportare cambiamenti drastici nella cura del paziente. Uno dei ruoli più vitali in un ospedale è la gestione della cura del paziente che viene effettuata da infermieri. Gli infermieri fungono da collegamento tra il paziente e tutto il personale ospedaliero, inclusi medici, farmacisti, fisioterapisti, ecc. Con il ruolo di un infermiere in ospedale continua ad espandersi, il lavoro stesso sta diventando sempre più esigente e richiede ancora maggiore responsabilità.

In un dato giorno un’infermiera può avere da sei a venti pazienti, come nel caso delle case di cura e di alcune strutture di riabilitazione. Poiché le richieste di un infermiere sono molto alte, ci sono diversi modi in cui un infermiere può potenzialmente avere la licenza sospesa o addirittura revocata.

La minaccia di perdere una licenza infermieristica può presentarsi in un dato giorno, ecco perché è importante per gli infermieri capire che tipo di comportamento può influenzare negativamente la loro licenza infermieristica e cosa dovrebbe essere fatto se è stata presentata una denuncia formale o è stata fatta un’accusa.

Chi indaga sulla cattiva condotta e altre questioni disciplinari riguardanti gli infermieri?

In generale, l’American Nurses Association (ANA) stabilisce gli standard professionali, le linee guida e i presidi che tutti gli infermieri in tutta la nazione dovrebbero seguire. L’ANA ha creato e sviluppato un codice etico per gli infermieri che è la guida definitiva su come un infermiere dovrebbe svolgere le sue responsabilità e come un infermiere può soddisfare gli standard etici appropriati.

Il New Jersey Board of Nursing è incaricato di regolare la pratica di infermieristica all’interno dello stato. In generale il Consiglio di Stato NJ è responsabile per le licenze infermieri e indagherà reclami e prendere provvedimenti disciplinari quando necessario. Il New Jersey State Board of Nursing può ammonire, sospendere e anche revocare la licenza di un infermiere di praticare. Alcuni dei problemi comuni che il Consiglio di Stato indaga includono:

  • Dipendenza da alcol o droghe
  • Oltre curando un paziente o la deviazione delle droghe
  • Falsa identificazione o di licenza
  • Falsificare i record del paziente
  • condotta non Professionale
  • Paziente l’abuso o la negligenza
  • Azioni al di fuori della pratica infermieristica (prescrivere una medicina)

anche se molti infermieri sono ottimi guardiani, il problema che la maggior parte degli infermieri del viso che possono avere un impatto sulla loro patente comporta un accurato lavoro di documentazione dei loro pazienti. Lo stress del lavoro hanno anche reso molte infermiere suscettibili di rubare prescrizione di farmaci.

Ho bisogno di assumere un avvocato per aiutarmi?

Spesso colleghi di lavoro, medici, amministratori ospedalieri e persino pazienti possono presentare un reclamo o avere un problema con la condotta di un’infermiera. Anche l’attività criminale accaduta nella tua vita personale può avere un effetto devastante sulla tua capacità di praticare. Rispondere a una denuncia formale o accusa e dover comparire in un’udienza disciplinare può essere un processo intimidatorio. Assumere un avvocato significa che non dovrai passare attraverso il processo da solo e un avvocato ti aiuterà a proteggere i tuoi diritti e interessi.

Se si trovano ad affrontare la potenziale perdita della vostra licenza infermieristica New Jersey State, è nel vostro interesse a contattare un avvocato esperto che può aiutare a proteggere i vostri diritti e che può sviluppare una strategia per aiutare a mantenere il vostro lavoro e la licenza. Contattare Rosenblum Legge oggi via e-mail o telefono al 888-815-3649 per una consulenza gratuita, siamo pronti ad aiutare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.